La conoscenza delle emozioni influenza il comportamento dei bambini?

I bambini provano emozioni giร  da neonati, basta osservare il loro sorriso come risposta ad una sensazione piacevole, ma il fatto che abbiano delle risposte comportamentali automatiche ad esse non significa che siano capaci di riconoscerle consapevolmente.

La mancanza di consapevolezza rispetto ai propri stati emotivi, nelle successive fasi di sviluppo, puรฒ portarli a mettere in atto risposte comportamentali a volte inadeguate.

Ad esempio, se un bambino non riesce a riconoscere la sua rabbia non potrร  poi essere in grado di gestirla e di conseguenza rischierร  di scaricarla automaticamente su un oggetto distruggendolo, rendendosi conto solo successivamente di aver compiuto unโ€™azione sbagliata.

Come posso insegnare a mio figlio a gestire le emozioni?

Attraverso un buon allenamento ad ascoltare le emozioni che sente nel suo corpo e narrandogli storie che parlano di emozioni รจ possibile modificare gli schemi che strutturano il mondo interno del bambino e di conseguenza la conoscenza delle emozioni e le reazioni.

La conoscenza di sรฉ รจ organizzata nella mente in schemi narrativi. Narrando nuove storie รจ possibile modificare quegli schemi giร  presenti, rendendoli piรน funzionali ed utili, in modo che il bambino impari a stare meglio con le proprie emozioni e con il mondo che lo circonda.

Dott. Sergio Aleati

Psicologo

Pubblicato da Dott. Sergio Aleati

Psicologo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...